POLIAMBULATORIO MEDICAL THERMAE-logo
Contattaci allo 0525 430358

Cure termali

TRATTAMENTI TERMALI DI ALTISSIMA QUALITÀ A SANT'ANDREA BAGNI

 Cure idropiniche

Le Terme di Sant’Andrea vantano la presenza di otto diverse tipologie di acque curative, differenziate tra loro per la struttura chimica, ideali per essere bevute al mattino, a digiuno, in base alle avvertenze mediche. La cura idropinica dovrebbe essere eseguita 2 volte all’anno e ogni ciclo terapeutico deve avere una durata di 12 giorni.

Le acque da bere si suddividono in alcaline per reni e articolazioni, sulfureo magnesiche per fegato e cistifellea, purgative per l’obesità e nelle diete, Salus per la pelle, purgative deboli per le gastriti, antiche per la diuresi, ferruginosa per le anemie, purgative deboli sulfuree per la stanchezza, sulfuree magnesiche ducali per l’acidità di stomaco, sulfuree magnesiche per il diabete mellitico e purgative sulfureo magnesiche ferruginose per stitichezza e colon irritabile.

Balnoterapia

La balnoterapia è utilizzata per la cura di osteoartrosi, reumatismi extra articolari, per le malattie della pelle e per prevenire le riacutizzazioni. 

Il trattamento, che prevede un ciclo di 12 giorni in primavera e uno di 6 giorni in autunno, consta nell’inserimento parziale o totale del corpo in una vasca con acqua minerale, la quale avrà temperature e tempistiche diverse in base alle indicazioni cliniche del paziente. Alle Terme di Sant’Andrea Bagni vengono usate l’acqua salsobromiodica e l’acqua sulfureo – calcica. La balnoterapia prevede l’utilizzo di bagni ozonizzati e idromassaggi.

Inalazioni

Per il trattamento inalatorio vengono utilizzate le acque salsobromoiodiche e quelle sulfureo – calciche.
L’inalazione, riguardante la corretta salute di naso, bocca e orecchie, avviene attraverso precise tecniche inalatorie, quali l’aerosol, l’humages, le nebulizzazioni, le insufflazioni naso – faringee, le insufflazioni tubo – timpaniche e le irrigazioni nasali con docce micronizzate.

Tale trattamento è fondamentale per curare patologie quali stenosi tubariche, otiti catarrali croniche, rinopatie vasomotorie, faringolaringiti croniche, sinusiti croniche, sindromi rino-bronchiali croniche e bronchiti croniche semplici o con componente ostruttiva. Inoltre, aiuta a prevenirne le ricadute.

Sordità rinogea

La sordità rinogena è un’infiammazione della mucosa rinofaringea causata da un accumulo di catarro e può verificarsi a tutte le età.

Rinofaringiti acute, riniti allergiche o sinusiti croniche ne sono spesso la causa.

Il sintomo originario è dato da un suono penetrante ed esplosivo che si verifica nell’atto di sbadigliare o nel deglutimento.

Un'accurata visita ed appropriati cicli di inalazioni possono contribuire a liberare dal catarro e a riportare alla normalità le parti infiammate.

Vasculopatie

La vasculopatia è il trattamento ideale per la cura dei postumi di flebopatie croniche e per la prevenzione di riacutizzazioni.

Il ciclo di vasculopatia prevede sedute quotidiane con l’idromassaggio termale, in una vasca singola, e la balnoterapia associata a idromassaggi e percorsi vascolari.
Per tale trattamento è previsto l’utilizzo di acqua salsobromoiodica.

INAIL riabilitazione

Alle Terme di Sant’Andrea Bagni vengono eseguiti trattamenti di riabilitazione neuromotoria e funzionale di patologie proprie dell’apparato locomotore: tale ciclo termale prevede una prima seduta di 12 giorni e una seconda di 6 giorni, a distanza di qualche mese.
La segreteria del Poliambulatorio Medical Thermae svolge tutte le pratiche INAIL, in modo che i pazienti possano pensare solo al benessere personale. Il nostro programma riabilitativo comprende un esercizio terapeutico, svolto in acqua, e una terapia fisica con l’ausilio di laser, massoterapia, tecar ed elettrostimolazioni.

Scrivi a info@medicalthermae.com per maggiori informazioni

Share by: